Desiderio, di Renata Dotta

Dolcezza chiara di primo mattino

cinto di nubi lievi.

C’é odore di menta, dalle prode

e sassi nella strada.

Tra le crepe del muretto diruto

si spezzetta il mare;

là dove il sole é tanto caldo e vivo

da lasciare i raggi conficcati

nell’erba grassa, piatto puntaspilli.

Gioca un gatto nero con un sassolino

e sfrecciano gli uccelli tra il fiorir del melo.

Ed io vorrei far parte del creato: nel suo crescere, sentirmi

viva nella terra bruna,

e volare in alto, verso il cielo

 e amare solo, come mai ho amato.

Senza il pensiero e senza la ragione,

vivere d’istinto come il gatto nero.

[immagini.4ever.eu] gatto nero, prato 162647

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...