Monti liguri, di Renata Dotta

Nella valle, una piccola strada

tra un folto di verde e due case.

Un costone di roccia, segnato

da rughe spaccate.

Nell’onda dolce del prato

affiorano dorsi di pietra,

a ferire. Al margine,

quasi arrestato dal molle

ondeggiare dell’erba,

il bosco dei pini.

Nel vento tra i rami,

odo l’eco del mare lontano.

Onda che pesa sull’erba, sul cuore.

Sommerge i ricordi un profumo

di resina e timo.

Perde nel nulla il mio pensiero.

Sento la gioia di essere viva

e nel caldo del sole,

non sento più che il mio respiro.

68 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...