Seneca: Dio, nell’interiorità dell’uomo..

Non dobbiamo innalzare le mani al cielo, ne’ pregare il guardiano del tempio che ci permetta di avvicinarci agli orecchi della statua del Dio, quasi che potessimo più facilmente essere ascoltati: la divinità ti sta vicino, e’ con te, e’ dentro di te.

Seneca, Epistole, 41

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...