Sepolta.. e viva

Sepolta tra le tue parole,

come pietre d’umana memoria,

abbandonate al lor tempo, che non batte,

non s’affretta ad abbracciarle nella macabra danza:

su quest’arida terra, vago tra spettri persi

in vane illusioni, e dischiuse passioni.

I sussurri, solenni

non sono più i canti alla dolcezza.

Fredde la mani nel vuoto.

Spenti sono i desideri in questo mondo

come gli occhi chiusi, ciechi

 contemplano l’immagine

eterna della fine;

sgorga ancora, la vita dalle iridi

tristi lacrime dallo sguardo, insensibile.

Assenti sono il timore e l’afflizione.

By myself

IMGP0250 2

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...