Svegliarsi..

Ci sono attimi in cui la vita non appare vita, un viaggio di lunga attesa, senza una destinazione definita, forse un solo viaggio nell’infinita strada da percorrere, un sogno, un’illusione; quel sogno che ci ruba la nostra identità, i nostri desideri del domani, che mai valicano la soglia della realtà, un domani così vicino, che c’impedisce di dormire, un nome, un viso, un paesaggio, un romanzo di parole che la nostra mente stanca digita ancora, e batte nelle vene, scuotendoci l’anima. Semplicemente, non c’è un domani da accogliere, da ricordare, e’ solo un giorno, e quando l’alba arriva la consapevolezza dell’esistenza ritorna dall’oltretomba dello smarrimento, della perdita nel vuoto: quel dubbio ancora galleggia come un insopprimibile relitto che vorremmo annegare, un peccato forse, troppo leggero per andare a fondo, ancorato alle radici del tempo. Stanchi continuiamo a remare, folli..

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...