Forse..

Forse questo inverno passerà, e i ricordi cadranno come le foglie che vestono le innumerevoli vie alberate, il tempo passerà e l’autunno si scorderà del male. Questa notte non resisto allo sguardo della luna, il cielo è limpido e lontano scintillano nella fredda notte miliardi di stelle, che ci ricordano la nostra insignificante piccolezza, eppure allo stesso tempo ci sollevano verso i sogni, i sogni proibiti dell’intera umanità: l’amore. Non so se è vero, non so dove mi porterà, ma so per certo che ovunque andrò mi seguirà come la notte insegue il giorno, e si perde nelle tenebre in un ultimo respiro al rintocco della mezzanotte. L’amore è un’abbraccio, l’abbraccio della notte, dell’inconscio, ciò che a volte preferiremmo alla realtà. So che l’amore salverà il mondo, non ci permetterà di soffocare, di morire nella malattia, l’amore può tutto come può distruggere ogni singola creatura, può salvarne tante altre. L’amore è come l’ossigeno, se vivi senza, vai in apnea fino all’esaurimento totale, ma se lo respiri ti sentirai più vivo. Solo che l’amore va trattenuto, in un abbraccio, sigillato in un bacio, in una carezza, nelle stesse mani che congiungono due individui.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...